logo parco nazionale della majella

La Réserve vive intensamente in un’area tra le più incontaminate d’Italia, il Parco Nazionale della Majella, nel cuore di una terra dalla bellezza autentica, l’Abruzzo. Il Parco Nazionale della Majella è un luogo d’incanto capace di conquistare gli occhi e il cuore dei suoi visitatori. Canyons selvaggi e imponenti, eremiabbazie, capanne in pietra a secco e meravigliosi centri storici: scenari mozzafiato per gli amanti delle vacanze a contatto con la natura, ma anche per chi vuole lasciarsi semplicemente pervadere dal silenzioso abbraccio di questa splendida riserva incontaminata.

Da una parte le cime della Majella, la “Montagna Madre d’Abruzzo” tanto cara al Papa Celestino V e agli eremiti, dall’altra i boschi misti, le faggete e i pianori patria di lupi e del raro orso marsicano.  E ancora grandi praterie molto importanti in termini di biodiversità perché ricche di specie rare, le acque limpide dei fiumi Orfento e Orta, l’ultimo rifugio della lontra in Abruzzo.

Ad animare questo territorio così unico e straordinario l’eccezionale valore della flora, con quasi trecento entità meritevoli di tutela a livello internazionale, e della fauna con il cervo e il camoscio d’Abruzzo o la maestosa aquila reale che si uniscono ai già citati orsi marsicani e lupi dell’Appennino.

Maggiori informazioni: www.parcomajella.it