La Réserve offre l’opportunità di abbinare a un soggiorno di relax un percorso alla scoperta dei più importanti tesori storico-naturalistici del suo territorio. La filosofia de La Réserve, che mira al raggiungimento del vero benessere, completo, appagante ed esperienziale, passa inevitabilmente anche attraverso la conoscenza dei luoghi che la circondano, dagli eremi ai massicci della Majella, la “Montagna Madre” degli abruzzesi, dalle chiese alle abbazie medievali fino ai borghi delle comunità agropastorali. Il programma settimanale di attività di scoperta del territorio comprese nel soggiorno come escursioni, visite guidate e passeggiate,  varia in base alla disponibilità e alle condizioni metereologiche e comprende, tra le altre:

FREEDOM TRAIL

Un percorso di escursionismo storico che dalla splendida Valle dell’Orfento vi condurrà tra le grotte utilizzate dagli Alleati durante la guerra per sottrarsi agli invasori tedeschi, impreziosito da una serie di tabelle rievocative che riporteranno i brani più toccanti del diario del caporal maggiore neozelandese John Evelyn Broad, catturato e detenuto in Italia ad Acquafredda, nel vicino distretto minerario di Roccamorice.

Freedom Trail è un’altra straordinaria esperienza di scoperta del territorio da vivere a pochi passi da La Réserve.

EREMO DI SAN BARTOLOMEO

Ubicato nella parte bassa della stessa Valle di Santo Spirito. Nella lunga insenatura di una balconata rocciosa si apre la modesta ma suggestiva costruzione formata da una chiesetta, ancora oggi meta di pellegrinaggi, e due cellette abitative. Il vallone, solcato dal letto pietroso di un fiume disseccato, è un ambiente di grande natura.

Spostamento in navetta di circa 30 minuti circa dall’Hotel, seguito da un sentiero di montagna.

EREMO DI SANTO SPIRITO

Fu il primo dei romitori frequentati sulla Majella da Pietro da Morrone, per diventare poi monastero e prima casa madre dell’ordine celestino. Costruito a ridosso di una imponente parete rocciosa che si innalza dal fitto bosco, Santo Spirito si articola in ambienti distribuiti su ben cinque livelli verticali, corrispondenti ad altrettante insenature naturali della roccia.

Spostamento in navetta: 30 minuti circa dall’Hotel

THOLOS ED ECOMUSEO DI VALLE GIUMENTINA

Simili apparentemente ai trulli pugliesi, i Tholos sono capanne di pietra a secco disseminate in varie zone della Majella erano usate come rifugio dai pastori durante la loro permanenza nei pascoli estivi. In abbinamento a questa passeggiata, anche la visita all’Ecomuseo di Valle Giumentina, per una lettura del paesaggio naturale, archeologico dell’area di questo importante e noto giacimento del paleolitico.

Durata: 3 ore circa dopo lo spostamento in navetta di circa 30 minuti.

CHIESA DI SAN TOMMASO BECKETT

Intitolata al vescovo martire di Canterbury, questa chiesa degli inizi del XIII secolo è uno degli esempi più compiuti del repertorio architettonico e decorativo del romanico abruzzese. Tanti gli elementi e i simboli che, pur inseriti nel contesto cristiano, attingono ad una sacralità arcaica e rimandano a culti ancestrali quali vegetazione, acqua e pietra.

Spostamento in navetta: 30 minuti circa dall’Hotel

SCALELLE – VALLE DELL’ORFENTO

Classica e molto frequentata escursione nella bassa Valle dell´Orfento lungo un suggestivo tratto di fiume con una rigogliosa vegetazione riparia. Il percorso, attrezzato con una serie di ponticelli e staccionate, consente di “esplorare” la profonda gola incisa dal fiume nel corso di milioni di anni grazie alla forte corrente del corso d´acqua. Una visita in questo piccolo pezzo di Eden è d´obbligo.

Passeggiata di circa un’ora, con partenza direttamente dall’esterno de La Réserve.

CENTRO STORICO CARAMANICO TERME

Caramanico Terme è inserito nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia. Immerso in uno scenario di grande impatto paesaggistico, il paese è composto da piazzette e vicoli, portalini in pietra e maestose facciate di edifici religiosi, per passeggiata che racconta di antiche devozioni e di un’austera bellezza.

Raggiungibile con una passeggiata di solo 5 minuti da La Réserve.

Oltre al programma settimanale di escursioni e visite guidate al Parco Nazionale della Majella, al centro storico di Caramanico Terme e alle altre attività di scoperta del territorio organizzate da La Réserve, gli Ospiti possono creare autonomamente la propria esperienza di turismo naturalistico e vacanza “en plein air” grazie ai numerosi servizi messi a disposizione da Majambiente (www.majambiente.it), dal Parco Avventura MajaGreen (www.majagreen.it) e dal Parco Equituristico Majella Morrone (www.parcoequituristicomajella.it).